Connection Information

To perform the requested action, WordPress needs to access your web server. Please enter your FTP credentials to proceed. If you do not remember your credentials, you should contact your web host.

Connection Type

Child Language Brokering in ‘superdiverse’ contexts: What role can schools play? (Bambini/e mediatori/trici in contesti linguistici ‘superdiversi’: il ruolo delle scuole) – Centro MeTRa Skip to content

Child Language Brokering in ‘superdiverse’ contexts: What role can schools play? (Bambini/e mediatori/trici in contesti linguistici ‘superdiversi’: il ruolo delle scuole)

Child Language Brokering in ‘superdiverse’ contexts: What role can schools play? (Bambini/e mediatori/trici in contesti linguistici ‘superdiversi’: il ruolo delle scuole) published on

Martedì 8 marzo alle ore 17.00 presso l’aula 10 del Teaching Hub, la Dott.ssa Sarah Crafter dello Institute of Education di Londra ha parlato delle sue ricerche sull’interpretazione e traduzione svolte da bambini/e che crescono in contesti bilingui o plurilingui, e del modo in cui le scuole possono indirizzare e valorizzare i/le piccoli/e mediatori/trici.

La conferenza si è svolta in inglese con interpretazione simultanea a cura di tirocinanti del Corso di Laurea Magistrale in Interpretazione del DIT.

 

Schermata 2016-02-24 alle 17.21.10

Secondary Sidebar

Please enter the Page ID of the Facebook feed you'd like to display. You can do this in either the Custom Facebook Feed plugin settings or in the shortcode itself. For example, [custom-facebook-feed id=YOUR_PAGE_ID_HERE].